Aggiornamenti Mensili

Maggio 2018

Emilio Abruzzese: “Il nuovo art. 20 del T.U.R.: la certezza del diritto per ora (forse) rimane una chimera – parte 2

Emilio Abruzzese: “Il nuovo art. 20 del T.U.R.: la certezza del diritto per ora (forse) rimane una chimera – parte 2

A cura di Emilio Abruzzese

Con la legge di bilancio 2018, il legislatore è intervenuto su tale articolo. In questa lunga analisi vengono espresse e chiarite le modifiche apportate. parte 2.

(altro…)

Aprile 2018

Emilio Abruzzese: “Il nuovo art. 20 del T.U.R.: la certezza del diritto per ora (forse) rimane una chimera

Emilio Abruzzese: “Il nuovo art. 20 del T.U.R.: la certezza del diritto per ora (forse) rimane una chimera – parte 1

A cura di Emilio Abruzzese

Con la legge di bilancio 2018, il legislatore è intervenuto su tale articolo. In questa lunga analisi vengono espresse e chiarite le modifiche apportate. parte 1.

(altro…)

Aprile 2017

La nuova tassazione sostitutiva per i “ricchi immigrati” – Parte 3 di 3

La nuova tassazione sostitutiva per i “ricchi immigrati” – Parte 3 di 3

A cura di Emilio Abruzzese

In questa lunga analisi viene espressa e chiarita la legge di Bilancio n. 232 relativa ai “ricchi immigrati” (11/12/2016) – 3a parte

(altro…)

Marzo 2017

La nuova tassazione sostitutiva per i “ricchi immigrati” – Parte 2 di 3

La nuova tassazione sostitutiva per i “ricchi immigrati” – Parte 2 di 3

A cura di Emilio Abruzzese

In questa lunga analisi viene espressa e chiarita la legge di Bilancio n. 232 relativa ai “ricchi immigrati” (11/12/2016) – 2a parte

(altro…)

Febbraio 2017

La nuova tassazione sostitutiva per i “ricchi immigrati” – Parte 1 di 3

La nuova tassazione sostitutiva per i “ricchi immigrati” – Parte 1 di 3

A cura di Emilio Abruzzese

In questa lunga analisi viene espressa e chiarita la legge di Bilancio n. 232 relativa ai “ricchi immigrati” (11/12/2016) – 1a parte

(altro…)

Gennaio 2017

Il c.d. “maxi ammortamento” 2016/2017: Approfondimento Supplementare

Il c.d. “maxi ammortamento” 2016/2017: APPROFONDIMENTO SUPPLEMENTARE

A cura di Emilio Abruzzese

Approfondimento aggiuntivo dedicato al Maxi Ammortamento 2016/2017

(altro…)

Dicembre 2016

Il c.d. “maxi ammortamento” 2016/2017: aggiornamenti, chiarimenti e controversie – parte 4 di 4

Il c.d. “maxi ammortamento” 2016/2017: aggiornamenti, chiarimenti e controversie – parte 4 di 4

A cura di Emilio Abruzzese

Articoli e approfondimenti dedicati al Maxi Ammortamento 2016/2017 – 4a parte

(altro…)

Novembre 2016

Il c.d. “maxi ammortamento” 2016/2017: aggiornamenti, chiarimenti e controversie – parte 3 di 4

Il c.d. “maxi ammortamento” 2016/2017: aggiornamenti, chiarimenti e controversie – parte 3 di 4

A cura di Emilio Abruzzese

Articoli e approfondimenti dedicati al Maxi Ammortamento 2016/2017 – 3a parte

(altro…)

Ottobre 2016

Il c.d. “maxi ammortamento” 2016/2017: aggiornamenti, chiarimenti e controversie – parte 2 di 4

Il c.d. “maxi ammortamento” 2016/2017: aggiornamenti, chiarimenti e controversie – parte 2 di 4

A cura di Emilio Abruzzese

Articoli e approfondimenti dedicati al Maxi Ammortamento 2016/2017 – 2a parte

(altro…)

Settembre 2016

Il c.d. “maxi ammortamento” 2016/2017: aggiornamenti, chiarimenti e controversie – parte 1 di 4

Il c.d. “maxi ammortamento” 2016/2017: aggiornamenti, chiarimenti e controversie – parte 1 di 4

A cura di Emilio Abruzzese

Articoli e approfondimenti dedicati al Maxi Ammortamento 2016/2017 – 1a parte

(altro…)

Luglio 2016

Dividendi 2016 da paesi “Black list 2016” – IMPORTANTI NOVITA’

Dividendi 2016 da paesi “Black list 2016” – IMPORTANTI NOVITA’

A cura di Emilio Abruzzese e Valeria Calabi 

Per proventi, dividendi e plusvalenze ex artt. 47, 68, 87 ed 89 del TUIR vi sono rilevanti novità per il periodo d’imposta 2015.

(altro…)

Giugno 2016

CFC, nuova lista e novità nel calcolo del reddito.

CFC, nuova lista e novità nel calcolo del reddito. Interpello facoltativo

A cura di Emilio Abruzzese e Valeria Calabi

Per l’esercizio successivo a quello in corso al 31 dicembre 2014, e quindi per chi ha il periodo d’imposta coincidente con l’anno solare, il 2015, la normativa relativa al regime CFC ha subito importanti modifiche, alcune fra le quali caratterizzano lo stesso anno 2015 come di difficile transizione fra un tempo (sino al 2014) in cui doveva aversi riguardo solo ad una inequivocabile lista approvata con Decreto del Ministro delle Finanze ed un tempo (dal 2016) in cui si dovranno distinguere le partecipate all’estero a seconda del livello nominale di tassazione e non si avrà più una lista alla quale riferirsi.

(altro…)

Maggio 2016

Società tra Professionisti (STP) – Novità, Aggiornamenti e Criticità. “2a parte”

Società tra Professionisti (STP) – Novità, Aggiornamenti e Criticità.
“2a parte” – Caso Pratico.

A cura di Emilio Abruzzese 

Caso Pratico – Cessione di Clientela ad una STP (Società tra Professionisti)

 In questo articolo simuleremo un caso pratico della cessione di clientela ad una STP. Per il cedente, vale l’art. 54, comma 1 quater, TUIR.

(altro…)

Aprile 2016

Società tra Professionisti (STP) – Novità, Aggiornamenti e Criticità. “1a parte”

Società tra Professionisti (STP) – Novità, Aggiornamenti e Criticità.
“1a parte”

A cura di Emilio Abruzzese 

Come già ampiamente illustrato in un articolo dello scorso anno (oggetto di trattazione di un convegno organizzato dall’ODCEC di Bologna il 13 aprile 2015), unitamente ad un collega commentai il disegno di legge che avrebbe dovuto comportare, per le STP, l’applicazione del “regime fiscale delle associazioni senza personalità giuridica costituite tra persone fisiche per l’esercizio in forma associata di arti e professioni di cui all’articolo 5, comma 3, lettera c) del testo unico delle imposte sui redditi, approvato con decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917”, a prescindere dalla struttura giuridica utilizzata.

(altro…)

Marzo 2016

Patent Box – Approfondimento 2

Detassazione e applicazione del Patent box

A cura di Emilio Abruzzese e Valeria Calabi

Il Patent box è un regime fiscale di favore per le imprese che investono in beni immateriali. La Legge di Stabilità 2015 indicava come agevolabili, in modo generico, le opere dell’ingegno, i brevetti industriali, i marchi d’impresa, i disegni e i modelli, i processi, le formule e le informazioni relativi ad esperienze acquisite nel campo industriale, commerciale o scientifico degne di tutela giuridica.

Il Decreto e la l. 208/2015 definisce in modo più specifico rispetto alla Legge quali siano gli IP oggetto dell’intervento normativo. Delle generiche opere dell’ingegno rimangono solo i software protetti da copyright, escludendo, coerentemente con le indicazioni dell’OECD, tutto quanto possa riguardare, a mero titolo di esempio, le opere artistiche, letterarie, le opere cinematografiche ed anche le banche dati.

(altro…)

Febbraio 2016

Patent Box – Approfondimento 1

Detassazione e applicazione del Patent box

A cura di Emilio Abruzzese e Valeria Calabi

Con l’attesa pubblicazione del decreto interministeriale del 30 luglio 2015 (Decreto), sono entrate in vigore le disposizioni di attuazione del c.d. “Patent box”, introdotto in Italia dai commi da 37 a 45 dell’articolo unico della Legge di Stabilità 2015. Il regime fiscale agevolato consente la detassazione del reddito ai fini IRES o IRPEF e del valore della produzione netta ai fini IRAP connesso all’utilizzo diretto ed indiretto di taluni beni immateriali, se sono svolte attività di ricerca e sviluppo ad essi connesse.

Il reddito agevolabile è determinato applicando un coefficiente che ne rapporti l’entità al sostenimento di spese che supportino e dimostrino l’effettivo svolgimento di un’attività di ricerca e sviluppo. Una volta stabilita la quota di reddito agevolabile, è possibile apportare una variazione in diminuzione al reddito d’impresa pari, a regime, alla metà della quota di reddito calcolata. La variazione in diminuzione, è stabilita nella misura del 30% del reddito agevolabile, per il primo periodo d’imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2014 e del 40% per il secondo periodo d’imposta successivo alla stessa data.

(altro…)